Azione Famiglie Nuove
“Pronti, Infanzia… e via!” –  I prossimi passi

“Pronti, Infanzia… e via!” –  I prossimi passi

Con un caloroso saluto di benvenuto l’Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Grottaferrata avv. Francesca Passini, ha aperto l’incontro di sensibilizzazione realizzato in collaborazione con AFN in vista della Giornata Internazionale dell’Infanzia, il 29 ottobre 2023 presso la Sala della Biblioteca Comunale di Grottaferrata, dal titolo “Pronti, Infanzia… e via!”. L’Assessore ha annunciato anche le due prossime iniziative su cui si sta già lavorando che daranno occasione concreta per sostenere un progetto a tutela dell’infanzia grazie anche alla collaborazione dell’ associazione Anteas Roma ODV e Elysium Chorus APS: l’uno previsto il 19 novembre 2023 in concomitanza della Giornata Internazionale dell’Infanzia, durante il quale si terrà anche l’esposizione con asta solidale di opere di artisti del territorio e di disegni realizzati dai bambini di alcune classi di Grottaferrata; e l’altro il 21 dicembre con il concerto di Natale di Elysium Choro diretto dal maestro Gabriele Spedicato.

Dopo il saluto di Pietro Parlani presidente di AFN, con la moglie Marina, che hanno messo a fuoco la vision dell’Associazione, Anna e Alberto Friso, fondatori di AFN 25 anni fa e iniziatori del programma di Sostegno a distanza di AFN, sin dagli anni ’80, hanno raccontato  la nascita e gli sviluppi di questa azione.

Barbara Pandolfi coordinatrice del Sostegno a Distanza, ne ha esplicitato il valore e l’impatto sociale, come si concretizza attraverso i diversi programmi alimentari, educativi e sanitari e il lavoro che si sta facendo per rafforzare l’autosviluppo delle comunità locali dove vengono implementati.

Lourdes Barrientos ha raccontato la sua storia toccando i cuori e di come dall’età di 7 anni sia stata inserita in uno dei programmi SAD in Guatemala, oggi laureata in psicologia: “Adesso il mio sogno è essere anche io dono per gli altri, dare il mio contributo per costruire un mondo migliore.”

Il video reportage sul progetto Thailandia realizzato da Donato Chiampi ha mostrato il lavoro in loco che viene fatto dall’equipe SAD di AFN, coordinata da Luigi Butori in diverse località del Paese, supportando bambini e famiglie di diverse etnie fuggite dal MyanMar a causa di una guerra,  e costrette a rifarsi una vita. E’ seguito il collegamento in diretta  dalla Thailandia con Luigi Butori che ha approfondito la condizione dei profughi, in particolare i bambini che dopo tante sofferenze hanno perso la capacità di sorridere ma che pian piano ritrovano la serenità e cominciano a sognare grazie alle attività del progetto svolte presso la scuola di Mae Sot, in diversi quartieri dei villaggi di Chiang Mai e nella scuola di Bae Mae On Nock a Chiang Rai; e soprattutto grazie all’accompagnamento di educatori competenti e premurosi.  

Uno spazio del programma  è stato dedicato anche alle testimonianze dei sostenitori, in quanto costituiscono un anello importante della catena d’amore che è il sostegno a distanza, senza cui nulla sarebbe possibile: le loro esperienze hanno  mostrato anche la bellezza e la gioia che nasce dal donarsi e dall’aprirsi al mondo: ciascuno è una piccola goccia, ma anche l’oceano è fatto di gocce: insieme possiamo fare la differenza!”

Giovanna Pieroni
Foto: Roberto Rigo