Prima della guerra in Ucraina, Katya era una modella e studiava legge all’università di Kiev. Nel centro CaritasSpes dove è rifugiata non ha abbandonato il forte senso di giustizia e ha deciso di fare qualcosa per gli altri