Bogotà, al via lo scambio formativo con ICBF

Bogotà, al via lo scambio formativo con ICBF

A Bogotà si è svolta la prima sessione dello scambio formativo con ICBF. Presenti 150 professionisti ICBF e i relatori referenti degli EEAA italiani coinvolti. Questa parte di attività con chi si occupa della protezione dei minori in Colombia è guidata dalla volontà di essere sempre più adeguati nell’accoglienza di minori colombiani che arrivano attraverso l’adozione internazionale.

La giornata di Bogotà ha dato il via alle sessioni previste di scambio reciproco d’informazioni. Gli incontri toccheranno temi riguardanti l’organizzazione italiana del sistema scolastico e sanitario, le modalità di valutazione delle famiglie richiedenti adozione, l’organizzazione dei Tribunali per i minorenni e la preparazione verso minori con bisogni speciali. Al centro di questi appuntamenti il benessere dei bambini colombiani che arriveranno in adozione e delle famiglie italiane che si preparano ad accoglierli.

Foto e testo tratti da “Una mano per la vita. Il diario”

Leggi le altre news sul sito del progetto UNA MANO PER LA VITA